Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

FIORENZUOLA-TRESTINA: 1-1 Punto d'oro in casa della capolista

FIORENZUOLA-TRESTINA: 1-1

FIORENZUOLA (4-3-3): Vagge 5,5, Nava 6,5, Benedetti 6,5, Varoli 6,5, Contini 5,5, Cosi 6 (27'st Collodel 6), Mazzotti 6,5, Bouhali 5,5 (15'st Cremonesi6), Marra 6,5 (23'st Bigotto 6), Bosio 6,5 (35'st Bruzzone), Bramante 5,5 (1'st Bollini6,5). All. Dionisi
TRESTINA (4-3-3): Garbinesi 6,5, Marconi 6, Pezzati 6, Nonni 5,5, Ascione 6, Marchi 6,5 (38'st Vinagli), Chiavazzo 6 (27'st Gallozzi), Mancinelli 5,5, Salis 6,5 (38'st Cordella 6,5), Ridolfi 5,5, Villamena 6. All. Fiorucci
Arbitro: Foresta di Nola 6
Marcatori: 23'st aut. Nonni, 49'st Cordella

MORENO SALANI
FIORENZUOLA - Se il risultato finale ha il sapore della beffa per il Fiorenzuola, per il Trestina il pari ottenuto in casa della capolista vale oro ed equivale ad un'impresa. Matura oltre le previsioni la squadra di Silvano Fiorucci, che priva del suo capitano Matteo Morvidoni, capisce che i piacentini sono un osso duro e alla fine, riescono a strappare un pareggio.

La partita si decide nella ripresa: fa tutto il Trestina con l'autorete di Nonni e agguantando il pari in pieno recupero. Il Fiorenzuola dopo un primo tempo tutto sommato equilibrato, nella seconda ripresa parte forte annicchilendo gli ospiti, colpendo due pali e passando in vantaggio grazie ad un'autorete (forse viziata da un fallo).

Poi falliscono più volte il colpo del Ko ed incassano in pieno recupero il pareggio. Speculare l'atteggiamento tattico delle due squadre, più offensivo quello dei padroni di casa, più abbottonato quello di Fiorucci, che in fase di non possesso della palla, chiede ai due esterni d'attacco di abbassarsi sulla linea dei centrocampisti.

Il Fiorenzuola prova subito ad 'impossessarsi' della partita e mettere pressione alla retroguardia trestinese: Garbinesi è chiamato subito in causa per respingere un tiro di Bramante. Risposta di Marchi di sinistro, Nava devia in angolo l'insidiosa conclusione. Poi tocca a Ridolfi, ma la palla sfila di un niente sul fondo. Prima del riposo è Cosi con un tiro dalla distanza respinto da Garbinesi con affanno.

La ripresa si apre con i locali che spingono forte e Garbinesi si salva con l'aiuto del palo. Passano pochi minuti e arriva il secondo legno con un sinistro a giro di Bosio. Il Trestina è alle corde, ma prova a spezzare il forcing dei locali con Salis che finisce sull'esterno della rete. La pressione della capolista è premiata intorno alla metà della ripresa, Mazzotti calcia una punizione che cade sulla testa di Nonni pressato irregolarmente e la sfera finisce nella propria porta.

Dopo aver rischiato in più di un'occasione di subire il raddoppio, in pieno recupero Cordella dimenticato dai difensori, trova l'1-1 con un pregevolissimo destro che finisce alle spalle del numero uno di casa.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Moreno Salani il 04/12/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,67242 secondi