Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

CAOS AI GIOVANI EUROPEI, FATTORILLO IN PANCA: "Ma avanti così"

Bencivenga si dimette dopo un duro confronto società-squadra-tecnico

SPOLETO - Solo quest'estate, si parlava di obiettivo playoff. Ora invece i Giovani Europei del tecnico Stefano Bencivenga (nella foto),sono ultimi in classifica nel girone C di Seconda Categoria e le voci si susseguono.

La prima che era rimbalzata ieri pomeriggio è quella di un possibile ritiro dal campionato. A questa risponde il vice presidente Silvio Marcelli

"Sento in giro voci che dicono che ci ritiriamo, ma non è vero. Anche oggi (ieri ndr) erano in 18 ad allenarsi. Piuttosto vado in campo io, ma andiamo avanti, in amicizia, come facciamo da 20 anni".

Si parla di problemi economici....

"Sarà tutto onorato sino a fine stagione, chi ci sta dando una mano, continuerà a farlo. Anche in questo non c'è nulla di vero".

Tuttavia la situazione è caldissima. Dopo un durissimo confronto fra squadra, tecnico e società, Stefano Bencivenga si è dimesso: al suo posto dovrebbe arrivare milio Fattorillo, quest'ultimo già sulla panchina della squadra in passato. L'alternativa era Giampiero Giustini, già in organico alla società mentre sono andati a vuoto i sondaggi con ad Andrea Auditore, ad Andrea Antonelli (ex Superga 48) e Rodolfo Romeo.

Bencivenga dice: "Non ho rimpianti, questa cosa forse andava però fatta un mese e mezzo fa, l'ultimo periodo è stato durissimo". A proposito della società, sembra che dal confronto fosse emersa la volontà di Marcelli di dimettersi, circostanza però che non è stata a noi confermata dall'interessato.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Emanuele Lombardini il 03/01/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,71682 secondi