Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

RABBIA MATTIACCI "Vogliamo arbitraggi di categoria: troppi errori!"

Stefano Bagliani
RESINA - Un pareggio contro il Fratticiola per il Resina che va alla sosta piuttosto arrabbiato in virtù di alcuni arbitraggi che non sono stati digeriti.

"Purtroppo - dice proprio Alessandro Mattiacci (nella foto), allenatore giocatore della matricola - nelle ultime due gare i direttore di gara hanno commesso due errori davvero clamorosi: domenica contro il Fratticiola un penalty eclatante all'88° con un calcione ad un mio calciatore, sette giorni prima a Cerbara un mio calciatore addirittura placcato all'85° ed eravamo sull'1-0 per i nostri avversari. Tre punti in più per noi sarebbero stati di vitale importanza, inoltre sempre a Cerbara abbiamo avuto ben sette ammoniti ed un espulso per doppio giallo (il sottoscritto) e i cinque diffidati li ha presi tutti in pieno! Credo che sia opportuno - rincara Mattiacci - che vengano designati arbitraggi di categoria, siamo nella fase cruciale, occorrono arbitri di livello".

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Stacchiamoci un attimo dal discorso relativo agli arbitraggi, per quanto importante, e parliamo di questa tua esperienza nel doppio ruolo.
"E' un'esperienza meravigliosa, ho la fortuna di poter lavorare con tutti ragazzi in gamba e anche se come società è la prima volta che facciamo questo campionato ce la stiamo cavando tutti piuttosto bene".

Salvezza resta ben impressa nel mirino quindi!
"Assolutamente si - chiude il tecnico - non dobbiamo perdere di vista il nostro obiettivo e lottare con ancora maggior impeto, a cominciare dalla prossima proibitiva trasferta a Lerchi".

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 12/02/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,72855 secondi