Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

AMERINA, NUOVO CORSO Passagrilli: "Ambiziosi, soprattutto coi giovani"

Ufficiale l'unione con l'Atletico Orte per una società forte tra Orte ed Amelia

Stefano Bagliani
AMELIA - Nuova progettazione in casa Amerina. la dirigenza guidata dal presidente Dino Scaia ha inteso dare una svolta alla propria società ed ha unito le forze con la dirigenza dell'Atletico Orte, squadra col titolo vacante...

Ufficiale Alessandro Mari quale nuovo mister. Sarà infatti proprio l'ex Atletico Orte a sedersi sulla panchina biancoceleste in luogo di Michele Proietti che ha portato la squadra in Promozione in tandem con il diesse Stefano Della Rosa.
"Mi dispiace per come sono andate le cose - sottolinea il neo diesse Roberto Passagrilli (nella foto) - a Stefano ho anche proposto di restare ma ha declinato e lo capisco, ci mancherebbe".

L'idea nuova è quella di dare maggior sostanza al settore giovanile e anche per questo è stato coinvolto nel progetto Marco Di Loreto, personaggio che non bisogno di presentazioni, direttore tecnico dell'intera impalcatura che avrà anche gente del calibro di Mauro Morelli e Cristiano Turchi, ex presidente dello Stroncone, che farà da raccordo per l'aspetto tecnico fra dirigenza e figure del settore giovanile. Morelli invece sarà il responsabile del settore giovanile.
"Vogliamo portare tutte le squadre principali in A1, al momento ci sono Juniores e Giovannissimi in A2, ma appoggiandoci anche al bacino di Orte contiamo di riuscirci".

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Sempre relativamente al settore giovanile verranno inserite in organico personaggi di spessore in qualità di tecnici (vedi mauro Cecchi quale preparatore dei portieri) "sul modello Campitello" semplifica Passagrilli, mentre la prima squadra verrà allestita il più possibile con elementi di Amelia ed Orte e i rispettivi dintorni ovviamente: "voglio dei giovani 'esperti' - sottolinea il direttore - e già ne stiamo contattando diversi di estremo valore sui quali puntiamo con decisione. Si tratta di ragazzi che hanno già fatto parte o fanno tutt'ora parte delle due squadre: fra lunedì o martedì dovrei aver definito tutto".

Hai parlato di 'modello Campitello', ti è rimasto nel cuore?
"Beh è ovvio - sottolinea proprio Passagrilli - ci ho passato dieci anni, tutti bellissimi. A tal proposito fammi ringraziare pubblicamente l'intera dirigenza per questi dieci anni, una esperienza davvero molto bella ed intensa".

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 07/06/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,77674 secondi