Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

CAPORALI LANCIA BRANCA: "Sono arrivato quarto, terzo, secondo..."

In realtà è proprio Caporali il tecnico più giovane della Promozione, la redazione si è sbagliata a causa di un refuso. Recuperiamo con il mister con questa bella intervista

Emanuele Lombardini

GUBBIO -  Dopo la bella stagione scorsa in Eccellenza  e la scissione col vecchio gruppo del Fontanelle il Branca riparte dalla Promozione, ottenuta attraverso il subentro nella dirigenza dell'Atletico Orte che dopo la fusione con la Virtus Amerina non si è iscritta al campionato.

Brancaioli che dunque si sono potuti inserire in uno dei posti lasciati liberi in Promozione. In panchina, come nell'ultima parte di stagione scorsa, Carlo Alberto Caporali (nella foto).

A soli 33 anni è - incredibilmente - uno dei tecnici più esperti del campionato perchè allena da tanto tempo...

"Questa per me è la nona stagione da allenatore. Sono rimasto a Branca perchè questo gruppo, che in parte è quello dello scorso anno, aveva voglia di ripartire e fare bene ed io ho accettato la proposta. E poi quest'anno ho un bell'obiettivo personale..."

Sarebbe?

"In Promozione ho chiuso prima quarto, con il Valfabbrica, giocando i playoff nel 2011-2012, poi terzo l'anno dopo al Ponte Pattoli, giocando i playoff, e poi secondo con il Pontevalleceppi nel 2015-16. Quindi mi manca il primo posto..."

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Dunque puntate a vincere?

"Vincere fa sempre piacere, ma credo che il nostro obiettivo realistico debba essere quello di fare bene, con un gruppo rinnovato ma che ha entusiasmo, e poi sarà un campionato difficile".

Quali sono allora le favorite?

"Penso che il Casa del Diavolo abbia una rosa importante, però realtà come Ventinella, Trasimeno - nonostante il cambio dell'allenatore - e la Marra San Feliciano abbiano squadre in grado di poter dire la loro per le zone altissime di questo campionato. Per fortuna il Gualdo Cascastalda, con ogni probabilità sarà nel girone B, è una avversaria in meno..."

Print Friendly and PDF
  Scritto da Emanuele Lombardini il 01/08/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,99679 secondi