Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

LUCA CANNONI CT, dal premio Antonelli al Barca Academy World Cup

Emanuele Lombardini

PERUGIA - In settimana per lui il premio Antonelli, dedicato dall'Associazione Italiana Allenatori Calcio ad un tecnico che si è distinto per un gesto di fairplay, ora l'esperienza internazionale da commissario tecnico. Momento ottimo per Luca Cannoni (nella foto), tecnico delle giovanili del Gualdo Casacastalda.

Perugino doc, nella sfida dei suoi contro il San Marco, Cannoni aveva deciso di far segnare la squadra avversaria dopo che i suoi ragazzi erano andati in gol sfruttando la distrazione avversaria che stava protestando con l'arbitro.

Cannoni, ci racconti l'episodio...

"C'era stata una protesta da parte della squadra avversaria per un fallo e i miei ragazzi hanno sfruttato l'occasione per andare a segno. Io mi sono consultato rapidamente con Balducci, il direttore sportivo e abbiamo deciso di restituire il gol agli avversari, anche per mettere subito a tacere le polemiche. Ma prima ho detto ai miei ragazzi di avvisare l'arbitro di questa circostanza, visto che era stato protagonista indiretto della vicenda."

Come l'ha spiegata ai suoi ragazzi?

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

"Ho detto loro che non avevano fatto qualcosa di scorretto, perchè non c'è stata alcuna violazione del regolamento. Ma che ho creduto fosse meglio fare così, anche per chiudere questa vicenda che era nata anche da un errore di valutazione. Mi piace il calcio pulito, giusto così."

Valori importanti, che oggi si vanno un poì perdendo?

"Un pò sicuramente, ma devo dire che a Gualdo Tadino si fa molta attenzione a tutto questo e la società mi mette in condizione di lavorare al meglio."

Lunedì sarà il ct dell'Italia nella Barca Academy Cup, dedicata ai 2005...

"Per me è un motivo di grande orgoglio. Lavoro da tanti anni con i camp del Barcellona e devo dire che per i ragazzi, ma anche per noi tecnici, sono una grande crescita professionale. Per il secondo anno andiamo a giocarci questo mundialito fra le varie accademie blaugrana nel mondo. Personalmente la cosa mi riempie di grande orgoglio."

Dal 15 al 18 aprile, Italia inserita nel girone con Santo Domingo, Bangalore, San Diego e Toronto. Due giorni di partite, nel primo turno: bisogna vincere il girone per guadagnarsi gli altri due giorni: "Non sarà facile", conclude Cannoni. Ma ce la metteremo tutta".

Print Friendly and PDF
  Scritto da Emanuele Lombardini il 11/04/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,06020 secondi