Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

COPPE E RECUPERI - Le due proposte di Settecalcio

La redazione di Settecalcio.it pone due quesiti al mondo del calcio dilettantistico regionale: gli orari delle sfide al mercoledì e le formule a gironi delle varie Coppe

STEFANO BAGLIANI
Due proposte. Una sugli orari delle sfide al mercoledì e l'altra relativamente alla formula a gironi delle varie Coppe

ORARI DELLE GARE INFRASETTIMANALI - Ogni volta un problema, anche più di uno. Ci riferiamo alle complicazioni che nascono nella programmazione dei recuperi e dei turni di Coppa infrasettimanali.

Il problema maggiore nasce dal fatto che l'orario imposto da regolamento dalla FIGC è quello pomeridiano, le 14,45 in questo momento dell'anno. Trattandosi di dilettanti è ovvio che molti club, soprattutto chi deve affrontare la trasferta ma non solo, l'abbiamo appurato, ha grosse difficoltà nell'allestire un gruppo numericamente sufficiente per affrontare l'impegno.

Da qui nasce la nostra voglia di fare una proposta, una doppia proposta.

La prima è relativa all'orario degli impegni infrasettimanali dei dilettanti. Spostarlo direttamente alle ore 20,30 o comunque in orario serale: del resto una altissima percentuale di gare alla fine viene giocata alla luce dei riflettori, perchè non prevedere un orario di prima serata in maniera ufficiale?
Ne gioverebbero peraltro anche gli uffici del CRU che non sarebbero subissati di richieste di 'spostamento orario' come avviene massicciamente ora. Considerando che la maggior parte di queste sfide del mercoledì si giocano di sera, anche in inverno, non reggerebbe la scusa che qualche società non ha l'impianto di illuminazione, perchè già ora queste ultime si appoggiano su impianti vicini con il necessario apparato di luci.

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

LE COPPE - L'altra questione che volevamo sollevare è un'altra, ma un po' conseguente anche agli orari di gara, un po'...

Riguarda l'organizzazione delle varie Coppe e i problemi che spesso si registrano con la disposizione dei gironi a 4 o a 3... Perchè non fare sempre il doppio confronto, una bellissima andata e ritorno? Non si eviterebbero malcontenti e 'strane situazioni' soprattutto in occasione della terza giornata?

E con quest'ultima domanda ci ricolleghiamo alla problematica degli orari infrasettimanali che nei mini-gironi a quattro dovrebbe prevedere la contemporaneità delle sfide dell'ultimo turno, nel caso ci sia possibilità di passaggio del turno da parte di più squadre. 

RISPETTO ALLA FORMULA ATTUALE

In Eccellenza e Promozione: 1 gara in più (quattro gare invece di tre in estate, nel primo turno)

In Prima e Seconda categoria: 2 gare in più (per chi arriva in semifinale; quattro gare invece di tre in estate, nel primo turno, e sempre quattro gare invece di tre nel secondo turno).

SCARICA LA NOSTRA APP

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 22/11/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,07429 secondi