Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

CASTEL DEL PIANO-ELLERA 1-1

CASTEL DEL PIANO-ELLERA 1-1
CASTEL DEL PIANO: Alunni 6, Barluzzi 6,5, Calzola 6,5, Melillo 6 (20'st Paradisi 6), Taccucci 6, Ndingue 6 (18'st Paparelli 6,5), Merkous 6,5, Mezzasoma 6,5, Menichini 7, Ubaldi 7, Catani 6,5 (32'st Bufi ng). A disp.: Cocchini, Nardella, Timbri, Ragni, Mattioli, Corboli. All. Giacchetti 6,5
ELLERA: Rosignoli 6,5, Ramilli 6,5, Proietti 6,5, Giorgini M. 6, Cherubini 6, Mattia 6, Magionami 6 (27'st Finetti 6), Rolandone 6 (18'st Giorgini N. 6,5), Acatullo 6, Florindi 6, Mariani 6 (15'st Nuti 6,5). A disp.: Kikrri, Bayebane, Janse, Crippa, Turriziani, Sheji. All. Abenante 6,5
Arbitro: Mattia Checcaglini di Perugia (Tommaso Andreani e Federico Giovanardi di Terni)
Marcatori: 36'pt Menichini (C), 28'st Nuti
CASTEL DEL PIANO - Finisce 1-1 al Menicucci e la sfida è decisa, guarda caso, da due grandi bomber, di quelli che hanno facilità a timbrare.
Diversa la qualità delle reti però, questo occorre marcarlo nella circostanza perchè la rete di Menichini è un'autentica prodezza visto che il centravanti di casa pennella alla sua maniera la punizione che al 36 sblocca la contesa-derby.
La ripresa vede poi l'Ellera all'arrembaggio ed alla riscossa ed all'8' il pari è davvero vicino ma il colpo di testa di Florindi sbatte sull'esterno del palo.
Il Castel del Piano accetta il ruolo di attendista in questa fase ma non rischia troppo e anzi ogni tanto prova ad affacciarsi dalle parti di Rosignoli con qualche ficcante contropiede.
Dai dai però l'insistenza dell'Ellera viene premiata intorno alla mezz'ora complice una doppia incertezza della difesa rossoblù: Paparelli svirgola, Alunni manca l'impatto con la sfera e la stessa finisce dalle parti di Nuti che, da predatore d'area, non gli par vero di vedere sfilare quella palla che è da appoggiare comodamente e facilmente in rete.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Emanuele Lombardini il 22/09/2019
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,07067 secondi