Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

TOMASSINI DOPO IL TRIS: "Per la salvezza c'è anche l'Orvietana"

ORVIETO - Una super Orvietana contro il Grosseto, ma soprattutto un super Simone Tomassini che nella sfida ai maremmani ha esaltato se stesso e la sua squadra con una magnifica tripletta che ha ribaltato la formazione ospite, permettendo al club del presidente Biagioli di tornare meritatamente al successo.

“In serie D non mi era mai capitato di fare una tripletta - sottolinea il bomber biancorosso sulle colonne de 'Il Corriere dell'Umbria' -, me la ricordo a Villabiagio in Eccellenza, ma in questa categoria non era mai successo. Ma non c’è da festeggiare, la classifica dice che siamo penultimi e quindi che ancora non basta. Domenica però abbiamo dato un chiaro segnale che lottiamo e ci siamo anche noi”.

In effetti non c'è molto da festeggiare vista la posizione in classifica della squadra di Silvano Fiorucci, penultima appunto con 26 punti, ma di sicuro il 4-1 al Grosseto è un risultato eccellente, sia perchè rifilato ad una diretta concorrente, sia perchè garantisce un'autostima di quelle belle per le gare a seguire. E comunque la salvezza diretta è appena a quattro lunghezze, stante una graduatoria cortissima lì in fondo.

«Dopo due sconfitte e un gol subìto a freddo - ha detto anche il coach - non era facile venirne fuori, ho deciso anche di cambiare qualcosa e la squadra ha risposto alla grande. Durante la settimana avevamo lavorato benissimo e i risultati si sono visti. La lotta per non retrocedere in questo girone è pazzesca, siamo penultimi, ma intravediamo anche la zona salvezza. Domenica prossima a Terranuova ci aspetta un’altra battaglia».

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 07/03/2023
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,07888 secondi