Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

COLOMBELLA FA ANCORA FESTA - Carini: "Un gruppo eccezionale"

Il dg esalta il conseguimento della promozione in Prima categoria: "Tanto merito va alla società dei presidenti Cucchia e Catana, a mister Sargentini e Lorenzo Biagini, nonchè a Iazzolino: sono stati tutti fortissimi"

Vai alla galleria

STEFANO BAGLIANI

Immagini fotografiche di DANIELE PAPARELLI

COLOMBELLA - Si fa ancora festa in casa Colombella Perugia Nord e non potrebbe essere altrimenti visto che il club dei presidenti Gianni Cucchia ed Adelio Catana appena domenica ha vinto la finalissima play off del girone A di Seconda categoria, meritandosi la promozione in Prima categoria.

Un successo che ha decisamente un bel sapore per l'intero ambiente, confrontatosi nel corso della stagione con realtà altrettanto ambiziose sulle quali alla fine è riuscito a spuntarla.

La conferma che si sta ancora facendo festa arriva dal direttore generale del club, Giovanni Carini.
"Assolutamente si, stiamo assolutamente ancora festeggiando. Anche perchè non era nelle previsioni questa bellissima affermazione e gran parte del merito è da attribuire, alla società ed ai ragazzi certamente, ma in particolare al lavoro di mister Giuliano Sargentini e del suo prezioso collaboratore Lorenzo Biagini. Le nostre intenzioni - prosegue Carini - erano quelle di fare un bel campionato, ma non a questo livello considerando le squadre di questo girone. Ma grazie al gruppo che lo staff tecnico ha saputo creare ed alla grande solidità della società, siamo riusciti a conquistare questo bellissimo salto di categoria".

Girone dominato dal Fratticiola: cosa aveva in più di voi e delle altre?
"Era fuori categoria - sentenzia il dg - e gli facciamo i nostri più grandi complimenti per il successo conseguito con grande anticipo. Ma li facciamo anche al Fontanelle: la finalissima è stata una vera e propria battaglia!"

Il vostro punto di forza?
"Il gruppo, perchè chi ha giocato ha fatto la sua parte, è stata un po' una cooperativa del gol che ci ha permesso di essere il secondo miglior attacco del girone. Però devo e dobbiamo elogiare un po' tutti. I ragazzi sono stati veramente eccezionali, allenamenti sempre molto partecipa e anche questo è stato sicuramente un punto di forza".

Quanti meriti ha Giovanni Carini in questa impresa?
"Dopo la delusione di San Mariano - sottolinea - questa è una sorta di rivincita sia per me che per Giuliano. Purtroppo lì non ci hanno fatto lavorare e ci dispiace che poi non siano riusciti a proseguire l'attività. Qui a Colombella mi sento di aver portato la mia esperienza di ex allenatore e la mia conoscenza, anche per quanto riguarda la creazione del gruppo in sede di calciomercato. Per me aver vinto qui è una soddisfazione doppia perchè sono nativo della Colombella, ci ho allenato e mi sentivo di dare qualcosa al paese e sono contento di esserci riuscito. Infine mi sembra doveroso un particolare ringraziamento ad Alex Iazzolino, sponsor, giocatore e preparatore dei portieri il cui contributo è stato dvvero eccellente, nonché a Luca Roscini dell'Elettroclima il cui contributo e la sua vicinanza sono risultate fondamentali".

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 10/05/2023
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,19654 secondi