Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

APPLAUSI - La Fulgens Foligno saluta tutti e vola in serie D

Prova di forza decisiva proprio nel big match in casa del Terni FC. La squadra di Manni è promossa con 90' di anticipo

STEFANO BAGLIANI

FOLIGNO - Fulgens Foligno in paradiso! E' festa grande in casa del club folignate guidato dal presidente Paolo Zoppi e dal direttore generale Marco Bianconi, partiti con il ruolo di superfavoriti questa estate e da ieri campioni regionali di Eccellenza con annessa la storica promozione in serie D.

Una squadra partita dal campionato più basso, in rappresentanza del quartiere di Sportella Marini, divenuta grande proprio nella stagione del cambiamento, passando da C4 a Fulgens Foligno e dal campo di zona al Blasone.

Un successo che porta i folignati di mister Alessandro Manni a rappresentare l'Umbria nel prossimo campionato di serie D e nato in estate quando la società in tandem con il direttore sportivo Filippo Petterini, hanno costruito quella che era parsa a tutti una corazzata.

In effetti ha spazzato via quasi tutti, togliendosi l'ultimo sassolino proprio ieri, in casa di un Terni FC che ha combattuto fino alla fine, in un testa a testa che ha fatto brillare la nostra serie A.

Una bellissima cavalcata quella della Fulgens Foligno, conclusa vittoriosamente a 90' dal termine grazie a numeri decisamente importanti considerando il livello del torneo: maggior numero di vittorie totali (20), maggior numero di vittorie in trasferta (11), miglior attacco (54), miglior difesa (20), miglior media inglese (+9), miglior differenza reti (+34).

Un elenco lunghissimo che celebra un successo studiato a tavolino dal club, un'impennata pazzesca dopo i ischi corsi nella passata stagione con play out evitati solo all'ultimo tuffo.

Una piazza come la città di Foligno meritava una rappresentanza nella massima categoria dei dilettanti e Bianconi e soci hanno compiuto questa bellissima impresa, meritandosi gli applausi della tifoseria, degli avversari e di tutti gli sportivi umbri. Bravi!!!

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 22/04/2024
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,08964 secondi