Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

Tutti gli articoli scritti da: Redazione


<< precedente   successiva >>   

L'AVVOCATO NASCIMBENI: "L'unica via è chiuderla qui per i dilettanti!"

DA MARCHEINGOL.IT - Interessante intervista da parte dei colleghi del portale marchigiano facente parte del network Italiagol come noi di Settecalcio.  MACERATA - La pandemia in corso legata alla diffusione del Covid-19 (Coronavirus) sta sconquassando il calcio marchigiano che ora si interroga su come, quando e (soprattutto) se ripartire per tentare di concludere la stagione o chiuderla definitivamente. Mentre i vertici della LND punterebbero a cercare di chiudere la stagione sul campo bisogna però fare i conti con la realtà: la diffusione del virus è ancora evidente e le norme post pandemia saranno così stringenti che prevedere di tornare in campo a giugno - immaginate uno spogliatoio di Seconda categoria e la normativa del metro di distanza - ad oggi ap...leggi

02/04/2020, Redazione , TOP NEWS
Nome: Redazione
Cognome:
Data di nascita:
Mail:
Telefono:
Residenza:
Professione:
Curriculum:

FOLIGNO - Feliciotti: "Ripresa rischiosa, va rivisto pure il 2020/21"

Giuseppe Feliciotti (nella foto), direttore generale del Foligno, ha parlato in questi giorni sulle colonne del Corriere dell'Umbria e ha toccato, ovviamente, il tema dell'eventuale ripartenza dei campionati. Ecco il suo punto di vista. "Se l'ente nazionale medici sportivi, dichiara che sarebbe meglio non fare sport di gruppo fino al 30 giugno, la vedo dura. Tra l'altro, portando la gente allo stadio,  facciamo rischiare qualcuno. Idem anche allenandoci. E poi non abbiamo l'organizzazione sanitaria delle società di A, siamo costantemente a rischio. Per me va rivista anche la prossima stagione. Penso anche al settore giovanile: quanti genitori porteranno i propri figli a giocare senza le dovute garanzie? Si tratta di un problema serio. Poi c'è l'aspe...leggi

01/04/2020, Redazione , TOP NEWS

TIFOSI - Curva Bucciarelli Foligno, via alla colletta alimentare

Altro bel gesto di solidarietà che arriva dalle società e dalle tifoserie delle nostre umbre dei dilettanti. L'ultimo in ordine di tempo è quello compiuto dalla Curva Marco Bucciarelli (nella foto tratta da Facebook), quella dei tifosi appassionati del Foligno, che hanno voluto organizzare una iniziativa in queste settimane di emergenza sanitaria da Coronavirus. "La Curva Marco Bucciarelli - si legge sulla pagina Facebook dei tifosi organizzati -, in seguito agli ultimi avvenimenti che stanno piegando l'Italia, organizza una raccolta alimentare da distribuire a chi si trova in difficoltà. Non si tratta di elemosina ma di aiutare il prossimo con un piccolo gesto. Contattateci senza vergogna! Vince colui che soffre e dura!". Per sostenere l'iniziativa si pu&ag...leggi

01/04/2020, Redazione , TOP NEWS

TAVERNELLE, CONCORSO PER TUTTI "Crea la tua mascotte!"

La A.S.D. Tavernelle Calcio per rinforzare il senso di appartenenza e coesione tra ragazzi e Società sportiva in questo momento di forte difficoltà indice un concorso per la realizzazione di: - MOTTO SPORTIVO;- MASCOTTE;- NOME MASCOTTE; Partecipare sarà semplice, si dovrà utilizzare esclusivamente la chat dei gruppi WhatsApp ufficiali e sarà aperto non solo ai Bambini/e Ragazzi/e iscritti ma anche a sorelle, fratelli, genitori, zii, nonni, amici l'importante che tutto venga pubblicato sul gruppo. Il concorso come detto si suddividerà in tre sezioni: MOTTO (che sarà cantato dai ragazzi prima degli allenamenti e gare per la prossima stagione calcistica) sarà costituito da una breve frase di incitamento sportivo e, possibilmente (ma ...leggi

01/04/2020, Redazione , TOP NEWS

ARBITRI - Ad aprile saltano gli eventi Aia, ma è gara di solidarietà

Anche gli arbitri sono costretti a fermarsi a causa dell'emergenza Coronavirus. Le iniziative previste per aprile, infatti, ad aprile non si faranno. In ottemperanza alle misure di contrasto dell’epidemia  previste dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, la tappa speciale di Milano della RefereeRun Aia la corsa podistica riservata agli arbitri a cui anche i fischetti umbri avrebbero partecipato, in programma il prossimo 5 aprile 2020 è stata rinviata. Gli organizzatori stanno lavorando per cercare una nuova data nel calendario Fidal una volta passata l’emergenza. La tappa della RefereeRun di Salerno in calendario il 19 aprile 2020 invece viene annullata.  Resta al momento in calendario l’ultima tappa della RefereeRun Aia prevista per...leggi

01/04/2020, Redazione , TOP NEWS

FOCUS - L'avvocato Chiacchio ex Grifo: "Ripresa o tante cause legali"

Se sarà ripartenza dei campionati o annullamento, o ripresa direttamente dalla post season, questo non è dato sapere fin quando i dati relativi all'emergenza Coronavirus non saranno chiari ed inequivocabili e il Covid-19 potrà dirsi definitivamente sconfitto. Ma in merito ha parlato un esperto di diritto sportivo, l'avvocato Eduardo Chiacchio  (nella foto tratta da acspezia.com), in passato vicino al Perugia in qualità proprio di legale, chiamato a dirimere alcuni nodi. L'avvocato Chiacchio, intervistato dai bravi colleghi di SportChannel, ha ribadito un concetto chiaro o, soprattutto, ha cercato di spiegare il perché dell'intenzione della Lnd di portare a compimento la stagione. "Tornare in campo? - si chiede e si siponde il legale - Previs...leggi

01/04/2020, Redazione , TOP NEWS

LA STORIA - Un altro sportivo umbro in prima fila nella lotta al virus

Ieri vi abbiamo racciontato in anteprima la storia di Giovanni Di Meo, giocatore 26enne del San Mariano in Seconda categoria, infermiere di professione, che ha risposto presente alla chiamata e ha detto sì al trasferimento all'ospedale di Rovereto, in provincia di Trento, un ospedale che è stato interamente dedicato ai Covid positivi. Oggi ci va di citarvi invece di un vanto della nostra regione, anche se lo sport che più gli appartiene non è il pallone. Si tratta dell'arbitro internazionale e di serie A di basket, Guido Giovannetti (nella foto tratta da Facebook), 29enne di Terni. Guido ha scelto di frequantare la specializzazione in Cardiologia presso l'ospedale di Bari, ma ora è stato trasferito nel reparto per pazienti positivi al Coronavirus. A...leggi

01/04/2020, Redazione , TOP NEWS

BALDUCCI DEL PALAZZO: "Troppi morti e malati. Ripartiamo a luglio"

Dal responsabile area tecnica del Palazzo, Luca Balducci, riceviamo e pubblichiamo: "Ma come pensiamo di ricominciare una stagione??? Siamo un popolo di stupidi!!!! Ci sono state migliaia e migliaia di morti ed altrettante persone che sono in lotta tra la vita e la morte, un quasi totalità del nostro paese in cassa integrazione, famiglie che guardano il centesimo per mangiare e noi? Noi pensiamo a ricominciare e come ripartire? Beh, se questo è il problema, possiamo anche capire perché l’Italia generale è arrivata a questo punto!!! Ma non sarebbe più logico pensare a che danno economico ha il nostro paese? Dopo questa catastrofe, quante aziende italiane chiuderanno perché non sono riuscite a superare il tutto??? Pensiamo che basti qua...leggi

31/03/2020, Redazione , TOP NEWS

SENTITE PINNA DELLA VIS FOLIGNO: "Con quale coraggio volete giocare!"

Dal presidente della Vis Foligno, Leonardo Pinna, riceviamo e pubblichiamo: "Buongiorno, mi permetto di intervenire in merito alla questione legata alla pandemia e se riprendere i campionati dilettantistici o meno. Bene, io non capisco con quale coraggio si riesce a solo pensare di riprenderli di fronte ad una tragedia del genere, ma cosa pensiamo di voler dimostrare di essere piu forte di questo maledetto virus? Ma quei soggetti che soffiano sull'opinione pubblica nazionale ma anche locale nel voler per forza riprendere questi campionati che cosa vogliono salvare le proprie tasche ed i propri interessi, oppure la vita di migliaia di ragazzi va in secondo piano? Forse qui non si è capito bene che fino a che gli infettati saranno pari a zero la vita sociale e sportiva non ...leggi

31/03/2020, Redazione , TOP NEWS

SERIE D - Sibilia e l'ipotesi: ripresa il 17 maggio, solo un mercoledì

La Lnd proverà in tutti i modi a terminare i campionati, serie D in primis. Lo hanno confermato a più riprese i vertici della Lega. "Dovremmo tutti capire fin dove ci possiamo spingere - ha dichiarato infatti all'Ansa il presidente della Lega Nazionale Dilettanti, Cosimo Sibilia, -. La priorità è chiudere l'emergenza Coronavirus, poi noi avremmo bisogno di 30-40 giorni per portare a termine il campionato". Sibilia, evidentemente, ha in testa un cronoprogramma e delle date ipotetiche che, per quanto riguarda la serie D, potrebbero essere quelle riportate qualche ora fa dai colleghi di notiziariodelcalcio.com., ossia se si riprendesse il 17 maggio, giocare fino al 28 giugno con un turno infrasettimanale da piazzare in mezzo.   L'IPOTESI Domen...leggi

31/03/2020, Redazione , TOP NEWS

<< precedente   successiva >>   
Change privacy settings