Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

COPPA ITALIA FEMMINILE E' già tempo di finali DOMENICA IN CAMPO

A seguito dei risultati ottenuti nelle gare di Semifinale e pubblicati nei precedenti Comunicati Ufficiali, accedono alla Finale della Coppa Italia Femminile di calcio a 11, per il 1° e 2° posto le Società A.S.D. MONTURANO CAMPIGLIONE e SSDSRL VIVIALTOTEVERESANSEPOLCRO, per il 3° e 4° posto le Società A.S.D. PICCHI SAN GIACOMO FEMM.e A.S.D. SAN MARCO JUVENTINA F.C.

Le gare di Finale, saranno disputate DOMENICA 8.01.2017, presso il campo in manto sintetico Federale loc. Prepo di Perugia. Effettuato il sorteggio per la determinazione della squadra prima nominata, di seguito si definisce lo svolgimento delle gare:

FINALE 3° / 4° POSTO
SAN MARCO JUVENTINA F.C. – PICCHI SAN GIACOMO FEMM.
ore 15:00 – Federale loc. Prepo di Perugia

FINALE 1° / 2° POSTO
MONTURANO CAMPIGLIONE – VIVIALTOTEVERESANSEPOLCRO
ore 17:30 – Federale loc. Prepo di Perugia

"Per la prima volta - recita una nota del CRU -, il format della manifestazione prevede che la squadra che si aggiudicherà la Coppa Italia di Calcio a Undici Femminile parteciperà successivamente alla fase nazionale. Si invitano, pertanto, tutti i tesserati e gli appassionati del movimento di Calcio a Undici Femminile a partecipare alla manifestazione, augurando che la stessa possa svolgersi all’insegna del fair play e del sano divertimento."

REGOLAMENTO

Le gare di finale per il 1°-2° posto e il 3°-4° posto si effettueranno in campo neutro. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari delle due finali, per determinare la squadra vincente si procederà all’effettuazione dei tiri di rigore con le modalità stabilite dalla Regola 14 delle “Regole del Giuoco del Calcio”.
RINUNCIA A GARE - Nel caso in cui una Società rinunci, per qualsiasi motivo, alla disputa di una gara, verranno applicati nei suoi confronti le sanzioni di cui all’art. 17 del Codice di Giustizia Sportiva.
APPLICAZIONE REGOLAMENTI FEDERALI - Per quanto non previsto nel presente regolamento, si fa espresso richiamo agli articoli delle N.O.I.F. della F.I.G.C., del Codice di Giustizia e del Regolamento della L.N.D.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 04/01/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,03918 secondi