Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

MONDO JUNIORES I più e i meno dell'ultimo sabato

RUBRICA A CURA DI STEFANO GOBBI

Se avete notizie particolari o volete segnalare fatti importanti capitati sui campi della juniores nazionale o regionale sia A/1 che A/2, potete scrivere a info@settecalcio.it

JUNIORES NAZIONALE – GIRONE G

Saranno Sansepolcro – Castelfidardo e Vis Pesaro – Recanatese le semifinali play-off che si disputeranno sabato 28 aprile. Sabato 5 maggio la finale tra le vincenti determinerà la seconda squadra che andrà agli ottavi di finale fase nazionale.

Il Villabiagio termina al sesto posto (con la Sangiustese) a 4 punti dai play-off. Qualche rammarico per la squadra di Michele Pignattini c’è. Il Villabiagio fino a poche giornate dal termine era in piena zona play-off. L’appuntamento è rimando alla prossima stagione non senza aver sottolineato che l’accordo col la Don Bosco Perugia ha dato molte soddisfazioni.
Finisce quart’ultima lo Sporting Club Trestina. Alti e bassi non hanno permesso alla squadra di Marco Gnucci di esprimersi al meglio. L’appuntamento è rimandato alla prossima stagione sperando che la prima squadra mantenga la serie D.

JUNIORES REGIONALE A1

SQUADRA COPERTINA – Cannara. La vittoria a Perugia contro una diretta concorrente nella lotta per la salvezza ha il sapore di una vera impresa firmata dalla doppietta di De Angeli. Sabato ospite sul sintetico cannarese sarà l’Olympia Thyrus quarta in classifica.

DA RIVEDERE – Clitunno. La squadra di Morichi non tiene il vantaggio e sbaglia la prima di quattro finali per la salvezza. Contro il Todi la squadra reagisce bene ad un primo tempo irritante andando perfino in vantaggio. Poi al 91° il patatrac: il Todi pareggia e la Clitunno rimpiomba nei play-out

RAGAZZI IN VETRINA – Lorenzo Meniconi della Ducato (2000) il 6 gennaio un brutto infortunio lo tiene fuori per 3 mesi. Lui tolto il gesso, si allena e rientra a tempo pieno nelle ultime 4 giornate. Risultato? Nel pareggio 2-2 contro la Subasio lui segna di testa e poi su rigore: bentornato Lorenzo.
Mancinelli della Terni Est. La squadra di Costantini ritrova i tre punti e la speranza di salvezza diretta grazie alla doppietta del ragazzo. Complimenti.

IL MISTER – Rosa della Nestor. La vittoria contro la Pontevecchio riporta i marscianesi a pari punti con Clitunno e Terni Est e a 3 punti dalla salvezza diretta. Nelle ultime tre gare occorre il massimo della concentrazione per raggiungere la salvezza diretta. Un impegno anche per il tecnico.

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

JUNIORES REGIONALE A/2 – GIRONE A

SQUADRA COPERTINA – Pievese. Come riaprire il campionato battendo la prima della classe. Se lassù i punti di distacco dei toscani dal S. Sabina rassicurano circa la vittoria finale, in coda l’impresa della squadra di Città della Pieve riapre la lotta per raggiungere la salvezza diretta. La Pievese? Adesso ha il morale a mille.

DA RIVEDERE – Casa del Diavolo. La netta sconfitta a Cerbara complica la vita alla squadra di Rossi che ha solo un punto di vantaggio sui play-out anche se anche il 12° posto per il distacco può dare la salvezza diretta.

RAGAZZI IN VETRINA – Di Marco del Tavernelle. Nella sfida diretta contro l’Ellera recupera la parità al 92° e su rigore. Tutto facile? Non siamo d’accordo! Provateci voi a calciare da 11 metri sapendo che il gol può valere una stagione.
Da segnalare le doppiette di Cerboni e Donati della Virtus Sangiustino e Volpi del Madonna del Latte

IL MISTER – Renato Borgo del Cerbara. La sua squadra non ha la matematica certezza di salvarsi ma 7 punti di vantaggio sui play-out sono una buona assicurazione e tranquillizzano un gruppo che nel finale di stagione non ha perso la testa ed ha raccolto i punti necessari per centrare l’obiettivo salvezza diretta.

JUNIORES REGIONALE A/2 – GIRONE B

SQUADRA COPERTINA – Petrignano. Contro il Campomaggio era facile vincere ma nessuno si aspettava al termine della ventisettesima giornata di poter occupare da soli la vetta della classifica. Sabato prossimo importante trasferta in casa dell’Orvietana che ha fermato il Foligno. Una vittoria lancerebbe i biancorossi assisiati verso il successo in campionato.

DA RIVEDERE – Olimpia CollepepePantalla. Con il distacco che c’è sulla quindicesima (Campomaggio) anche il dodicesimo posto permette alla squadra che lo occupa (adesso l’Olimpia) di salvarsi senza play-out. Ecco perché è importante il recupero odierno contro l’Amerina e il match di sabato prossimo in casa dell’Atletico Orte.

RAGAZZI IN VETRINA – Caciolla dell’Orvietana e Scarabottini del Foligno. Nel match clou di giornata il primo segna il gol che può decidere il campionato, il secondo ribadisce la forza del suo gruppo che riesce a recuperare un punto e ad aspettare con fiducia lo scontro al vertice di sabato prossimo tra Orvietana e Petrignano

IL MISTER – Claudio Palini (nella foto) del Bevagna. La sua squadra contro l’Atletico Orte ha vinto un match fondamentale nella rincorsa alla salvezza diretta e sabato prossimo match importante a Terni contro l’ultima della classe. Compito del tecnico mantenere alta la concentrazione dei ragazzi verso l’obiettivo della salvezza.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Gobbi il 11/04/2018
Tempo esecuzione pagina: 1,00012 secondi