Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

VIOLE, DECOLLA LA JUNIORES - Gioia societaria per l'evento!

VIOLE DI ASSISI - Da un desiderio del vice presidente Lanfaloni poi condiviso dal presidente Bastianini e dal direttore Brunozzi, il club assisiate inscrive per la prima volta nella sua storia, una sua squadra al campionato juniores.

Dopo due brevi esperienze negli anni ottanta guidati da dirigenti storici del paese tra cui il compianto Paolo Sciamanna che insieme al mister Puntato prima e poi al maestro Tardioli con tanta fatica e passione erano riusciti a farlo prima con un gruppo di esordienti poi di giovanissimi, adesso quasi a sorpresa il calcio giovanile torna a Viole.

"Era da un po' di tempo che ne parlavamo - sottolinea il presidente Emanuele Bastianini - ma eravamo stati sempre un po' scettici sul fatto che il paese è una piccola frazione e non esprime numericamente ragazzi tali da poter creare un gruppo e soprattutto da sempre ci piace fare le cose in un certo modo e prima di iniziare un progetto nuovo, valutiamo bene tutte le condizioni. Adesso, seppur con molte difficoltà, siamo riusciti ad incastrare diversi tasselli che ci hanno convinto a perorare questa nuova causa".

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Gli fa un assist il dirigente Luca Brunozzi stretto collaboratore del presidente.
"Dopo l'esperienza molto faticosa ma direi quasi da sogno, da direttore sportivo della prima squadra, avevo già dal finale dello scorso campionato deciso e poi comunicato al direttivo che personalmente mi sarei messo da parte e avrei dato una mano soltanto da esterno, questa nuova idea invece anche se credo sia molto impegnativa, ancor più che con i grandi, dato anche dal fatto che siamo partiti praticamente da zero, mi ha molto motivato e ridato fino adesso almeno un ottimo entusiasmo".

Ieri la prima dei ragazzi biancoverdi allenati da mister Fioravanti: è stato pari all'esordio.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 14/10/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,75278 secondi