Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

BENSI LANCIA LA VIRTUS FOLIGNO: "Siamo quarti, ma non accontentiamoci"

FOLIGNO - Il pareggio casalingo di domenica, giunto nelle battute finali del match con il Cascia, ha tenuto a galla la Virtus Foligno che si è mantenuta perfettamente e meritatamente in zona play off.

Era una sfida casalinga però e chiediamo a Cristian Bensi, difensore centrale ed uno dei veterani del gruppo, se il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto?
"Per la prestazione che abbiamo fatto assolutamente mezzo vuoto, avremmo sicuramente meritatao di più, abbiamo avuto sfortuna sul gol che abbiamo preso, poi abbiamo creato parecchio, purtroppo un po' di sfortuna non ci ha permesso di pareggiare prima. Alla fine invece il bicchiere possiamo considerarlo mezzo pieno perchè abbiamo pareggiato verso la fine, anche se il secondo tempo abbiamo giocato praticamente ad una porta sola: se concrettizzavamo prima forse avremmo preso i tre punti. Anche fisicamente stiamo bene, domenica abbiamo corso tanto, segno che stiamo crescendo anche dal punto di vista atletico".

Sembra che la squadra si trovi più a suo agio in trasferta...
"I numeri in effetti dicono questo, però secondo me è tutto molto condizionato dagli episodi, però è vero che in trasferta abbiamo firmato due vittorie anche se in quella di Trevi forse meritavamo il pareggio."

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Quarta piazza comunque è tanta roba...
"Questo si ed è una bellissima cosa. Però non possiamo accontentarci, non possiamo fermarci e cullarci sugli allori. il nostro obiettivo è la salvezza e lo dobbiamo perseguire sempre con tenacia, umiltà, concentrazione e determinazione. Il motto deve essere testa bassa e pedalare e poi a febbraio vediamo dove siamo e quello che possiamo fare. Per ora in realtà non abbiamo fatto nulla, nel girone c'è grande equilibrio e quindi occorre fare massima attenzione, nessuna distrazione, gettare in campo sempre la nostra forza, ovvero gruppo, unione e compattezza".

All'orizzonte una trasferta ostica con l'Atletico Gualdo Fossato!
"E' una squadra che viene da due risultati non positivi, però è un team che è ben attrezzata e l'ha dimostrato in Coppa ma anche in campionato; lì è difficile fare punti, troveremo una squadra molto vogliosa di riscatto dopo le ultime gare, però anche noi non saremo da meno perchè vogliamo provare a recuperare il terreno perduto".

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 19/10/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,98251 secondi