Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

VETRINA JUNIORES - I più e meno della categoria (11-12-2018)

RUBRICA A CURA DI STEFANO GOBBI

Se avete notizie particolari o volete segnalare fatti importanti capitati sui campi della juniores nazionale o regionale sia A/1 che A/2, potete scrivere a info@settecalcio.it

JUNIORES NAZIONALE – GIRONE G

Gioca solo lo Sporting Club Trestina che a Scandicci ne prende 7. L’ultimo posto della classifica è confermato.
Il derby Cannara-Bastia è stato posticipato a sabato 15. Il Bastia proverà a vincere per avere ancora qualche speranza di entrare in zona play-off

JUNIORES REGIONALE A1

SQUADRA COPERTINA – Fontanelle. Il gol di Allegrucci porta in terra eugubina 3 punti fondamentali per allontanarsi dai play-out. Molto c’è da fare e l’importante è rimanere concentrati fina dalla prossima trasferta a S. Giacomo di Spoleto e saper gestire al meglio il vantaggio di 6 lunghezze sulla 12ma in classifica.

DA RIVEDERE – Assisi Subasio. Il pareggio casalingo con la Baldaccio Bruni ci sta se non altro per riprendere a camminare verso la salvezza. Adesso fondamentale diventa il match del prossimo sabato a Petrignano dove saranno in palio punti di platino.

RAGAZZI IN VETRINA – Piccotti del Foligno, Bolli e Fabrizi della Narnese. La lotta per il primato ha tre protagonisti che si sfidano a suon di gol. Tutti e tre i ragazzi hanno segnato una doppietta. Dicono non si trovino i centravanti: sarà vero?

IL MISTER – Luca Patarini della Ducato. I suoi ragazzi forniscono prove in chiaro scuro e lui cerca con opportuni accorgimenti tattici di aiutare il gruppo a uscire in maniera positiva dai vari impegni. A Soccorso di Magione la sua squadra è stata più forte del campo notevolmente allentato e dell’ennesimo rigore sbagliato. Della serie non si può cedere moralmente alla sfortuna. I favori dalla Dea bendata si ottengono continuando ad impegnarsi nonostante le negatività che ti capitano. La lezione del tecnico è chiara: aiutati che Dio t’aiuta e i ragazzi lo hanno proprio capito leggi Toppo che dopo il secondo rigore sbagliato in due gare, propizia il primo gol su punizione deviata.

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

JUNIORES REGIONALE A/2 – GIRONE A

SQUADRA COPERTINA – Lama. La fuga sembra essere quella buona. Dietro frenano tutte. Adesso il compito principale dei lamarini è mantenere alta la concentrazione e non rilassarsi troppo credendo di avere già vinto. Ci sono ancora 16 gare da giocare e i capofila devono giocare come fatto fino ad ora.

DA RIVEDERE – Branca. Il pareggio ottenuto in casa della Tiferno 1919 è positivo. Perché allora questa vetrina? Semplice. Sabato prossimo gli eugubini affronteranno il S. Sabina che lotta per entrare nei play-off. Un risultato positivo porterebbe i ragazzi di Giacomo Venanzi ad avvicinare la salvezza diretta. Tutto è possibile. Basta provarci

RAGAZZI IN VETRINA – Renghi dell’FC Castello Calcio. La sua doppietta (il secondo gol a 5 minuti dalla fine) permette ai tifernati di consolidare il posto di tranquillità a metà classifica. Se poi sabato prossimo si otterrà un risultato positivo in casa col Pontevilla penultimo si potrebbe iniziare a sognare qualche posizione migliore….

IL MISTER – Puletti del Cerbara. La squadra non naviga in buone acque ma la vittoria dell’ultimo turno in casa del Pontevilla, lascia agli avversari la penultima posizione. Per la salvezza diretta il distacco è di 9 punti ma si può lavorare per mantenere una posizione di privilegio nella griglia dei play-out finali che decideranno quale squadra (una sola) accompagnerà l’ultima della classe nei provinciali. Il tecnico? Questo sta provando a fare e il risultato dell’ultimo turno ne è la conferma.

JUNIORES REGIONALE A/2 – GIRONE B

SQUADRA COPERTINA – Bevagna. La squadra di David Ricci (nella foto) vince fuori casa col Massa Martana. La squadra è sempre nei play-out ma aumenta la speranza (con questi risultati), di agganciare il trenino salvezza.

DA RIVEDERE – Spoleto. Dopo vari insuccessi la squadra di Lo Vaglio torna alla vittoria. Perché allora questa vetrina? Semplice. Sabato prossimo ci sarà il match a Marsciano con gli ex capofila. Un successo riporterebbe l’entusiasmo in casa biancorossa.

RAGAZZI IN VETRINA – Masciotti e Felici della Clitunno. A Sensini della Nestor rispondono questi due ragazzi che non solo fanno muovere la classifica in chiave salvezza ai campellini ma mettono a soqquadro l’intero vertice della generale. Masciotti quando entra fa il bello ed il cattivo tempo sulla fascia sinistra e Felici di esterno destro mette in rete un suggerimento dell’amico. Il Todi ringrazia.

IL MISTER – Luca Federici del Todi. Finalmente i tuderti sono primi. Il lavoro e la pazienza pagano. A Todi hanno continuato il proprio lavoro facendosi trovare pronti nel momento di defaillance della Nestor delle 9 vittorie consecutive. Il tecnico ha mantenuto unito il gruppo e adesso, col primato inizierà un altro campionato. In bocca al lupo al tecnico ed ai suoi ragazzi.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Gobbi il 11/12/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,87562 secondi