Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

GRIFO SIGILLO "Contro di noi decisioni dubbie o... premeditate!"

Dall'ASD Grifo Sigillo riceviamo e pubblichiamo:
 
"Siamo stati in silenzio per tutto questo tempo, accettando commenti e illazioni da parte di chi “non conoscendo la realtà dei fatti” ha giustamente sentenziato. E forse solo ora ci rendiamo conto di aver sbagliato.
 
Lo abbiamo accettato. Abbiamo pagato con una lunga squalifica e soprattutto una penalizzazione in classifica di 2 punti. Un gesto sbagliato e assolutamente non giustificabile che ci è costato due punti (e forse anche qualcosa di più), ma che è stato nettamente “calcato” nel referto dal direttore di gara. Nonostante ciò abbiamo fatto “mea culpa” accettato anche la “farsa sentenza” del ricorso e siamo andati avanti!
 
Siamo andati avanti credendo di aver pagato lo sbaglio. Invece no! Abbiamo sbagliato nuovamente: perché giornata dopo giornata si sono susseguiti episodi che hanno sempre condizionato le gare.
A Castel del Piano mancata espulsione sullo 0-0.
A Ponte San Giovanni mancata espulsione sullo 0-0 (con tanto di richiamo del guardalinee).
A Piccione mancata espulsione a 20 dalla fine, con tanto di cartellino preso dal taschino e poi rimesso dentro.
Ieri contro il Selci al 90’ viene concesso un penalty per gli ospiti su contrasto “spalla vs spalla” regolare come altri 10 già avvenuti in mezzo al campo e mai sanzionati. Dopo un minuto “cinturata” su un nostro attaccante giudicata regolare dallo stesso arbitro.
 
Errori aggravati spesso da un comportamento irriverente e autoritario nei nostri confronti. Ora non siamo qui a lanciar accuse nei confronti di nessuno. Se siamo là è sicuramente per colpe esclusivamente nostre. Ma questo susseguirsi di episodi sempre avversi nei nostri confronti lasciano pensare.
 
Se dobbiamo retrocedere lo accetteremo, purché sia per colpe nostre! E non perché sia stato deciso da altri, per condotte violente o chissà cosa.
Sappiamo che ci giocheremo tutto nei playout e quasi certamente fuori casa, quello che chiediamo è solo equità nei giudizi, perché se dovesse accadere quello che noi tutti scongiuriamo, deve essere per meriti avversari e/o demeriti nostri. Non certo per decisioni “dubbie” o premeditate come già avvenuto in queste ultime giornate."
 
A.s.d. Grifo Sigillo
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 22/04/2024
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,09096 secondi