Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

PASQUI, AVVIO SUPER Due gare, due doppiette e Fc Castello vola

Emanuele Lombardini

CITTA' DI CASTELLO - Tommaso Pasqui (nella foto) avanti a forza due. Doppietta al Ponte d'Assi e doppietta al Rigali per l'attaccante del FC Castello lanciatissimo in testa al campionato di Seconda Categoria.

Pasqui, ci ha preso gusto?

"Beh non lo so, adesso vediamo (ride), intanto è una buona partenza. Ho saltato la prima partita ma poi mi sono rifatto con queste quattro reti..."

Lei ha sempre giocato in categorie maggiori: come mai la scelta di ripartire dalla Seconda Categoria?

"Sono stato al Città di Castello in Eccellenza e poi cinque anni al Lerchi, dove ho fatto la Promozione, ma adesso avevo problemi di lavoro: facendo i turni non riuscivo più a conciliare certi orari con gli allenamenti e quindi ho scelto di restare nella mia città scendendo di categoria. Una bella avventura e un bel progetto".

Un bel salto nel buio, anche considerando che per lei è la prima volta: che campionato sta trovando?

"Devo dire che sto notando come su questi campi spesso conti più l'agonismo che altro. Per questo credo che bisognerà sempre tenere desta l'attenzione, non possiamo sbagliare le partite, anche perchè noi partiamo favoriti, è vero, ma il campionato bisogna guadagnarselo gara dopo gara".

In questo senso, il lavoro del tecnico Valori, sarà stato anche nell'adattamento mentale alla categoria, per una squadra composta da giocatori in gran parte di categorie superiori...

"Chiaramente bisogna ogni volta ricordarsi in quale campionato stiamo giocando. Chi affronta il Castello viene a fare la partita della vita e sta a noi dunque calarci nel match nel modo migliore: tre punti di vantaggio non vogliono dire niente, dobbiamo proseguire su questa strada ogni gara".

Print Friendly and PDF
  Scritto da Emanuele Lombardini il 06/10/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,82667 secondi