Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

TACCUCCI E IL BEVAGNA DA PRIMATO: "Ma piedi saldi in terra"

Emanuele Lombardini

BEVAGNA - Il capolavoro della settimana in Prima Categoria porta il nome di Silvestro Taccucci (nella foto), tecnico del Bevagna che vince sulla Vis Foligno e approfittando del pari del San Luca a Cannara schizza in vetta al girone C.

Taccucci, il bello viene adesso...

"Il bello è già arrivato, perchè nessuno di noi pensava minimamente di essere in testa alla classifica, e del resto le nostre ambizioni non erano e non sono tuttora quello di vincere il campionato, bensì di vivere partita dopo partita e vedere dove si arriva. Certo adesso siamo in testa e ci ripaga di tante cose, dico grazie al mio collaboratore Alessandro Donati e ai ragazzi, il merito è loro".

Una stagione cominciata con una vera e propria rifondazione...

"Vero, erano rimasti tre tesserati questa estate, per questo motivo dico che quello che stiamo facendo è molto più di quanto ci potessimo aspettare. Godiamocelo sino in fondo, ma restiamo con i piedi ben saldi in terra".

Campionato difficile, molte squadre blasonate e diversi giocatori di livello. E la sorpresa San Luca...

"Mi sorprende sino ad un certo punto a dire il vero, perchè sono una matricola, ma hanno giocatori esperti, ben rodati e un elemento come Bibiani che ha calcato palcoscenici importanti. Ma noi abbiamo Eddardary, che non è male nemmeno lui. Anzi..."

Domenica a Trevi, per lei sarà una sorta di derby...

"Si, nel senso che dall'altra parte trovo un amico e concittadino bevanate come me, Paolo Fabiani. Sta facendo bene, sarà un bel banco di prova per noi".

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Emanuele Lombardini il 30/11/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,81463 secondi