Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

VELOCITA' DELLA LUCE - Giudice ha deciso su Bastia-Cannara: dopo 10 gg

Bastia sconfitto a tavolino, così come Monterosi, Lupa Roma e Como. Cannara dunque ai 32' dove ospiterà la Pianese

ROMA – Pubblicate le disposizioni del Giudice Sportivo in riferimento alle gare di Coppa Italia Serie D disputate lo scorso weekend e ai ricorsi riguardanti due partite del 1° turno.

Accolti i reclami di Monterosi, Lupa Roma e Cannara: alle prime due società è stata applicata la sconfitta a tavolino per aver schierato due calciatori squalificati nel confronto diretto del 26 agosto, mentre agli umbri la vittoria a tavolino contro il Bastia, per avere quest’ultima violato la regola dell’impiego degli under in campo.

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

In virtù di queste decisioni, il Cannara accede ai trentaduesimi (in casa contro la Pianese), mentre l’Albalonga, salvo eventuali ricorsi alla Corte sportiva di appello, direttamente ai sedicesimi (sfida col Savoia, chi giocherà in casa sarà stabilito tramite sorteggio).

Inflitta la sconfitta a tavolino, insieme ad un’ammenda di 1000 euro, anche al Como per aver rinunciato a disputare la partita dei trentaduesimi contro il Pavia. Quest’ultimo affronterà dunque il Casale ai sedicesimi.

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 12/09/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,81292 secondi