Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

NICCHI: "Lanciati tanti giovani arbitri ma si notano solo gli errori"

Il Presidente dell'AIA, Marcello Nicchi, parla dei suoi ragazzi.

“Sono contento ma non voglio autoincensarmi. Io e i miei dirigenti - dice il numero uno dei fischietti italiani - stiamo lavorando non solo per la serie A ma per tutti i campionati, anche quelli che sono fermi e che dovranno ripartire.

Dobbiamo stare attenti che gli arbitri non se ne vadano, non si dimettano, che non possano perdere la passione. Dobbiamo fare i corsi arbitri, bisogna incentivare ad iscriversi, è un momento molto difficile”.

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Queste le parole del Presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Marcello Nicchi, il quale fa un bilancio positivo per questa prima parte di stagione ospite di "30esimo minuto" su "Toscana TV".

“Rizzoli ha già lanciato una decina di giovani arbitri provenienti dalla Serie B – ha proseguito Nicchi riferendosi alla recente riunificazione di CAN A e CAN B. – Questo ci fa ben sperare perché abbiamo arbitri di spessore a livello internazionale con una esperienza ormai decennale o ventennale, e giovani che stanno facendo molto bene arbitrando come si deve. Il merito di questo va a Rizzoli, va al suo staff, ai medici, agli allenatori, ai preparatori, ai dietologi, alla commissione e all'AIA”.

Fonte: aia-figc.it

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 18/11/2020
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,10535 secondi