Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

ALTRI SPORT - Autostop Trestina, il magic moment prosegue!!!

TRESTINA - Continua la strisca positiva dell'Autostop Trestina che dopo la bella vittoria infrasettimanale a Trasimeno, torna a vincere tra le mura amiche del Palafemac 3 a 1 (dopo quattro trasferte consecutive) contro la Corplast Corridonia (Mc), nella settima giornata di serie B2 F girone I1.

Nello starting six partono Mancini e Cicogna a posto a4, Ragnacci e Cerbella centrali, Bertinelli e Giunti pallegiatore-opposto; Cesari libero, tornano a disposizione di Coach Rossi sia Lillacci che capitan Tarducci.

Partono subito alla grande le ospiti, che sbagliano poco e sono molto incisive in attacco, spingono notevolmente in battuta con un'ottima Benedetti che mette spesso in difficoltà la ricezione trestinese con una battuta al salto davvero efficace. C'è equilibrio ma solo fino a metà set (11-15 per le marchigiane), le bianconere non riescono a ridurre il gap che si è formato e il set si chiude 25 a 17 per le ospiti.

Nel secondo set Lillacci sostituisce Cesari e Tarducci rileva Giunti: è proprio il capitano a suonare la carica e spronare le compagne che ritrovano lucidità e grinta, con Mancini e Cicogna che da posto 4 cominciano a trovare i giusti varchi, grazie anche a una ricezione precisa e costante: vita facile per le bianconere che chiudono il frangente 25 a 13.

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Nel terzo set torna l'equilibrio, si gioca punto a punto, Corridonia ritrova gli attacchi vincenti di Partenio e Benedetti, sempre pungente anche dalla seconda linea: le bianconere difendono molto e sono più incisive nel contrattacco, ancora con bomber Tarducci e la coppia delle centrali Cerbella-Ragnacci, sempre ben servite da Bertinelli (19-15); poi l'Autostop ingrana la quarta, anche grazie a tre errori ospiti, e si porta sul 2 a 1 (25-18).

Ormai Trestina è in palla e vuole chiudere anche il quarto set: sul 13 a 6 coach Marega è già costretto a chiamare il suo secondo time-out, le marchigiane sono ormai in calo fisico, le bianconere ancora con il suo capitano volano a + 13 (17 a 7); coach Rossi inserisce Paradisi per Ragnacci che mette a terra la palla del 23 a 8, poi c'è posto anche per la giovanissima Letizia Montacci, al suo esordio in campionato che chiude set e partita (25 a 9). Top scorer dell'incontro capitan Tarducci con 18 punti.

Ancora da definire il recupero della 4a giornata di campionato, mercoledì 10 sempre al Palafemac contro la BCC-Fano PU; certa invece l'ottava giornata sempre al Palafemac, sabato 13 Marzo alle ore 21, contro il Cattolica Volley.

Autostop Trestina - Corplast Corridonia 3-1: 17/25 - 25/13 - 25/18 - 25-9
AUTOSTOP TRESTINA: Tarducci 18, Cerbella 11, Cicogna 10, Ragnacci 9, Mancini 7, Giunti 2, Bertinelli 1, Paradisi 1, Montacci 1, Cesari (L1), Lillacci (L2) NE: Polenzani, Giambi.

(Ufficio stampa Trestina Volley - Mara Rosi)

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 08/03/2021
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,02344 secondi