Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

GIOIA TRESTINA - Ci pensa Di Nolfo a stendere il Montevarchi

TRESTINA AQUILA MONTEVARCHI 1-0
 
Vittoria di prestigio della Ciampelli band contro una nobile del calcio dilettantistico toscano fino alla passata stagione in serie C. Una gara difficile, prima sulla carta e poi in campo, ma il Trestina di oggi è sembrato molto concentrato e in partita per tutti i novantasette minuti.
 
Parte bene il Montevarchi che nei primi quindici minuti ha avuto più possesso palla senza però impensierire l’attenta retroguardia bianconera, poi, piano piano, è venuto fuori il Trestina che ha preso in mano il pallino del gioco. Pur tuttavia il primo tempo è terminato a reti inviolate.
 
Alla ripresa del gioco, pronti via e al 6° i bianconeri passavano in vantaggio con un’azione da manuale sull’asse Tascini-Di Nolfo. Il centravanti bianconero riceveva palla da Di Nolfo, la proteggeva e di tacco la restituiva al fantasista bianconero che, con una giocata delle sue, spediva la palla alle spalle dell’incolpevole Spurio.
 
Blanda la reazione degli ospiti tanto che il Trestina sfiorava in due occasioni il raddoppio, prima con una girata da applausi di Tascini che finiva alta sulla traversa poi con una conclusione di Belli, ma anche la palla calciata dall’esterno bianconero finiva fuori di pochissimo.
 
Poi mano a mano che il tempo passava gli ospiti rossoblù provavano a recuperare lo svantaggio, ma il Trestina reggeva bene l’urto e solo in un paio di occasioni i ragazzi di Simone Calori sfioravano il pari.
 
Poi, dopo sei minuti di recupero (ad Orvieto, con questo metro, i minuti di recupero avrebbero dovuto essere 15 invece dei 6 concessi) il Trestina conquista la terza vittoria stagionale grazie ad una prestazione di livello oltre che sul piano tecnico anche su quello agonistico.
 
Una cosa importante per l’economia della squadra è stato sicuramente il rientro a tempo pieno del centrocampista Emanuele Menghi. Ora godiamoci questi tre importantissimi punti e prepariamoci al derby di Mercoledì a Sansepolcro contro il Vivialtotevere, un’altra partita insidiosa da prendere con le molle.
 
Fonte: Sporting Club Trestina
Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 28/10/2023
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,03374 secondi