Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

Calcio Serie A: le partite da non perdere a gennaio

Il nuovo anno è iniziato e il calcio italiano vive un momento quanto mai interessante della sua storia. Tra lotta scudetto e quarti di finale di Coppa Italia sono davvero tante le partite da non perdere a gennaio.

E la Champions? Tutto fermo fino a febbraio, quando l’Inter di Inzaghi si troverà ad affrontare una delle prime della classe: durante i sorteggi è stato estratto l’Atletico Madrid.

I nerazzurri hanno però messo in chiaro il vero obiettivo stagionale, che si rivela quanto mai sfuggente negli ultimi anni. Si tratta dello Scudetto, ormai dichiaratamente al primo posto tra i traguardi da centrare, come dimostrano le scelte di rotazione fatte in Europa e in Coppa Italia.

Al momento sembra esserci soltanto una squadra capace di tenere testa all’Inter, i cui numeri in difesa, ma anche in attacco, sono eccellenti.

Parliamo naturalmente della Juventus di Massimiliano Allegri, che sogna ed è pronta a fare il colpaccio se si presenterà l’occasione. Nel momento in cui scriviamo la distanza tra le due contendenti è di soli due punti.

Se l’annata passata i bianconeri avevano dovuto fare i conti con le vicende giudiziarie inerenti la società, quest’anno non è più così. Giocano quindi con decisamente meno pressioni.

Il roster è per molti versi collaudato e ha visto pochi innesti efficaci: il perfetto connubio di giovani talenti e uomini di esperienza, sotto la guida di un allenatore vincente come il livornese e di un direttore tecnico che ha dimostrato di saper fare bene il suo mestiere al Napoli.

Quali sono le partite del campionato di Seria A da tenere d’occhio per il mese di gennaio in chiave Scudetto? In questo articolo facciamo il punto della situazione.

Inter-Juventus: la situazione attuale e un occhio al mercato di gennaio

La squadra di Inzaghi ha dimostrato di avere un uomo chiave in attacco, nonostante un Barella ispirato e tanti giocatori eccellenti. Parliamo di quello che è al momento il miglior giocatore del campionato: Lautaro Martinez.

Il Toro ha trovato un ottimo feeling con Marcus Thuram, con cui ha maturato una sorta di intesa istintiva letale per gli avversari, fatta di tecnica, ma anche di creatività.

Solidissima la difesa, la migliore del campionato e persino d’Europa, con un portiere come Sommer che sta effettivamente meritando la maglia che indossa.

I numeri della Juventus sono indubbiamente al di sotto di quelli dell’Inter, che rimane la favorita indiscussa alla vittoria.

La difesa è stata la chiave di svolta di Allegri, che ha puntato ad ottenere la solidità di gruppo.

Il rientro di Danilo non ha convinto pienamente i tifosi, sono in diversi tra influencer e opinionisti ad affermare che si stava meglio quando al suo posto giocava Rugani, ma è Federico Gatti a rivelarsi la sorpresa piacevole del Campionato, con la sua grinta e il duro lavoro fatto in tanti anni di gavetta, in aggiunta alle ottime prestazioni di Bremer.

E l’attacco? Dopo un avvio altalenante per Vlahovic e Chiesa, il primo soprattutto sembra essersi sbloccato. E poi c’è la stella nascente Yildiz, su cui Allegri punta moltissimo tanto che è auspicabile un finale di stagione meno di corto muso e con ben tre attaccanti pronti a fare la voce grossa.

Due squadre molto più simili di quanto non possa sembrare, Inter e Juve quest’anno. Se i nerazzurri si stanno rafforzando con l’arrivo di Buchanan al posto di Cuadrado i rumors intorno ai bianconeri sono al momento molto incerti.

Si è parlato tanto di Djalò, di Phillips, delle assenze pesanti di Pogba e di Fagioli, ma al momento quello che emerge è un gruppo centrato e coeso, grazie soprattutto alle sicurezze arrivate dai giovani. Non è quindi detto che la Vecchia Signora andrà sul mercato, intanto ha blindato però Kenan Yildiz.

Le partite imperdibili di gennaio

Il calendario di Inter e Juventus per il mese di gennaio 2024 è piuttosto tranquillo, salvo la sfida bollente tra Fiorentina e Inter (28 gennaio).

La partita più da tenere d’occhio è quella tra Juve e Sassuolo (16 gennaio), bestia nera della compagine di Allegri, in programma per il 16 gennaio. Gli uomini di Dionisi hanno bisogno di macinare punti per togliersi dalla zona retrocessione e proveranno certamente a fare il bis.

Per quanto riguarda le altre squadre, se il Milan, nonostante i tanti rumors legati agli infortuni, è stabilmente in terza posizione, si fa accesa la lotta per il quarto posto.

In pole position nel momento in cui scriviamo c’è la Fiorentina, ma in una manciata di punti troviamo a breve distanza Bologna, Atalanta, Roma, Napoli e Lazio.

I match più interessanti in tale ottica sono Milan-Roma (14 gennaio), Milan-Bologna (27 gennaio) e Lazio-Napoli (28 gennaio). Tutte sfide appassionanti e avvincenti con la squadra partenopea in crisi come non mai, ma pronta sempre a far leva sul talento dei suoi attaccanti.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 22/01/2024
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,03879 secondi