Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

CALCIO A SPOLETO - Valleumbrasport.it ipotizza una rinascita

SPOLETO – "A Spoleto il calcio manca da oltre un anno a causa della pandemia, ma come ben noto la società principale della città, dopo l’esperienza della Principessa araba Norah Al Saud, non si è riscritta al campionato di Eccellenza. Lo Spoleto Calcio quindi non c’è più, ma c’è chi sta pensando di farlo risorgere già a partire dalla prossima stagione.

A scriverlo è il dinamico portale Valleumbrasport.it che sulle questioni del calcio spoletino, e non solo, è sempre molto ben informato.

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Alcune voci ricorrenti - scrivono - darebbero come promotori dell'iniziativa Luigino Santirosi, Alberto Del Frate, Salvatore Capozzi e l’imprenditore Stefano Proietti Costa, uno dei grandi protagonisti della scalata della Ducato dalla Prima categoria all’Eccellenza.

Proprio da una collaborazione con la Ducato Spoleto sarebbe partita l’ipotesi di ricostituire lo Spoleto. Secondo i bene informati la proposta sarebbe quella di una doppia gestione della stessa matricola sportiva, ma con cambio di denominazione e colori sociali: la società passerebbe da Ducato Spoleto a Spoleto e dal giallo, verde, blu al biancorosso.

In casa Ducato però sembra esserci chi storce il naso.

Consigliamo la lettura completa dell'articolo su Valleumbrasport.it LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Nell'immagine di copertina, da sinistra verso destra Santirosi e Proietti Costa.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 04/05/2021
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,11237 secondi