Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

GHIVIBORGO-ORVIETANA - Gara spettacolo e sempre aperta

Finisce 1-1. In gol ancora Marsilii. Due legni colpiti dai biancorossi, Marricchi salva più volte, ultimi minuti in 10, tante emozioni e un buon punto.

GHIVIBORGO – ORVIETANA 1-1

GHIVIBORGO (4-3-3): Becchi; Turini, Vecchi, Sanzone, P. Carcani; Campani, Signorini (15st Poli), Carli (22’st Nottoli); Giannini (23’st Gibilterra), T. Carcani, Orlandi (3’st Lepri). A disp.: Masini, Bura, Cristofani, Russo, Vitrani. All.: Scarci.

ORVIETANA (4-2-3-1): Marricchi; Caravaggi, Vignati, Siciliano (18’st Congiu), Lorenzini; Ricci (24’pt Manoni), Greco; Veneroso (40’st Santi), Stampete (30’st Di Natale), Fabri; Marsilii (38’st Osakwe). A disp.: Rossi, Labonia, Ciavaglia, Mafoulou. All.: Fiorucci.

ARBITRO: Spinelli di Cuneo (De Giulio di Nichelino – Aimar di Nichelino).

RETI: 16’pt Carli (G), 32’pt Marsilii (O)

NOTE: espulso Manoni (O) al 40’st per doppia ammonizione. Ammoniti: Signorini, P. Carcani, T. Carcani, Vecchi, Poli (G), Siciliano, Osakwe (O).

GHIVIZZANO (LU) Una partita ricca di spunti, di bel gioco, sempre aperta ad ogni risultato, finisce con la divisione della posta in palio. L’Orvietana si presenta a Ghiviborgo senza Orchi squalificato, con Gomes infortunato e Ricci che stringerà i denti, ma dovrà uscire nel primo tempo. Fiorucci propone Marsilii in attacco, con a supporto Veneroso, Stampete e Fabri (nella foto di apertura l’undici titolare sceso in campo a Ghivizzano) Formazione offensiva dunque e infatti la prima occasione è per i biancorossi, quello di Veneroso è una sorta di rigore in movimento, ma l’attaccante manda la palla fuori di un niente. Salgono sugli scudi i padroni di casa e ci vogliono tre interventi di Marricchi a lasciare la porta inviolata. Al quarto d’ora il Ghiviborgo passa grazie al gran colpo di testa di Carli che anticipa la difesa biancorossa. Sembra un momento no per i ragazzi di Fiorucci, poco dopo gol subìto infatti il capitano Ricci deve chiedere il cambio. Entra Manoni e proprio sullo spunto del neoentrato arriva il pareggio: il gran tiro dalla distanza di Manoni si stampa sulla traversa, sulla ribattuta è Marsilii il più veloce di tutti ad arrivare sulla palla e a rimettere così in parità l’incontro.

La gara è gradevole, le squadre si affrontano a viso aperto, nella ripresa da segnalare l’incrocio dei pali colpito da Marsilii e l’espulsione di Manoni nel finale che frena un po’ l’Orvietana. La squadra però non rischia più e porta a casa un buon punto, dimostrandosi a livello di una formazione che, fin qui, in casa aveva vinto 4 partite su 5.

Domenica prossima al Muzi arriverà il San Donato Tavarnelle, squadra retrocessa dalla Serie C, che ha gli stessi punti in classifica dell’Orvietana.

Fonte (testo-foto): Orvietana Calcio

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 20/11/2023
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,03977 secondi