Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

TIBER-MONTECASTELLO VIBIO 4-1 La cronaca del derby

A cura dell'ASD Tiber

LA TIBER SI AGGIUDICA IL DERBY
FRATTA TODINA - Finisce con un eloquente vittoria per 4-1 il derby che vedeva contrapposte Tiber e Montecastello Vibio, valido per la 3a giornata di ritorno del campionato di Prima Categoria, Girone B, giocata difronte ad una nutrita cornice di pubblico.

Gli ospiti arrivano al Castagner forti del terzo posto in classifica e con una striscia aperta di 11 risultati utili consecutivi mentre i padroni di casa sono chiamati al riscatto dopo il rocambolesco stop d Magione.
Cruccolo deve fare a meno degli squalificati Simone Pini, Pero Nullo e Pierassa, ma recupera il lungodegente Gammaidoni che si accomoda in panchina; Lepri perde nell’allenamento di rifinitura Farina, che si accomoda in tribuna insieme allo squalificato Mastrini, e deve rinunciare a Botnaru a causa di problemi personali.

Freddo pungente all’ingresso dei 22 in campo, ma a scaldare gli animi ci pensa Menghella, che porta in vantaggio la Tiber dopo un minuto di gioco incornando con perfetto tempismo il corner dalla sinistra battuto da Terrani.
Il vantaggio galvanizza i padroni di casa che continuano a spingere con decisione, cercando di approfittare del momento di difficoltà dei biancazzurri, e dopo 10 minuti trovano il raddoppio con Seghetti: Menghella nobilita il cross dalla destra di Bietolini e libera al tiro Seghetti che batte di prima intenzione centrando il bersaglio.
Gli ospiti cercano di scuotersi e Beati deve deviare in bello stile una conclusione dalla distanza di Morelli, ma il tema tattico della gara non cambia, coi frattigiani che tengono in mano il pallino del gioco e provano ripetutamente a punzecchiare la porta difesa da Pascucci.

Il primo tempo si chiude comunque senza ulteriori squilli di tromba e la ripresa delle ostilità vede un Montecastello più volenteroso che pecca comunque spesso di lucidità negli ultimi venti metri, consentendo a Braganse & Co. di vivere un pomeriggio di relativa calma, ma la gara si riaccende improvvisamente al 20’, quando Morelli approfitta dell’unica vera disattenzione della retroguardia frattigiana trovando la rete che dimezza lo svantaggio.

Potrebbe essere l’inizio di un quarto d’ora all’O.K. Corral, ma Menghella non è di questo avviso: dopo un minuto dalla ripresa del gioco il numero 9 (in sospetta posizione di fuorigioco) gira splendidamente sul secondo palo una punizione battuta dalla destra da Banelli e ristabilisce immediatamente le distanze.
La rete del 3-1 mette una pietra tombale sulle residue ambizioni degli ospiti, che pur continuano a vender cara la pelle fino al triplice fischio dell’arbitro, ma la Tiber riesce a trovare anche i gol del 4-1 grazie al rientrante Coletti, che a un quarto d’ora dalla fine sfrutta il pressing di Seghetti su Ragni e si invola verso la porta, battendo con freddezza Pascucci.

Nei minuti finali c’è spazio anche per il rientro di Gammaidoni che delizia la platea con un’apertura degna di altri palcoscenici per Maugeri, ma il centrocampista dei padroni di casa non inquadra la porta da ottima posizione.

Termina così sul 4-1 un derby che rilancia le ambizioni della Tiber, attesa ora a dare continuità ai suoi risultati anche in trasferta, a cominciare dal prossimo turno che vedrà l’undici di Cruccolo contrapposto al S. Arcangelo, mentre il calendario propone agli ospiti il turno interno col Mantignana Monte Malbe.

Nella foto Filippo Menghella, autore della doppietta

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 22/01/2024
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,03778 secondi