Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

Morlupo:"S.Sabina, ripartenza con la solita qualità e nuova sicurezza"

SANTA SABINA - E’ tempo di ripartenze ed anche il Settore Giovanile del Santa Sabina si sta organizzando per riaprire i propri cancelli ai ragazzi. Lo chiediamo al responsabile Organizzativo e Vice Presidente dello Junior Santa Sabina Luca Morlupo (nella foto).

Dopo un’estate particolarmente travagliata Santa Sabina ha deciso di ripartire?
"Sì, l’estate è stata particolarmente travagliata per svariati motivi e purtroppo l’autunno non promette al momento grandi spiragli di ottimismo ma Santa Sabina, malgrado tante perplessità in ordine alle modalità di ripartenza, ha deciso di riaprire le proprie strutture ai ragazzi per consentire loro di continuare a fare sport e quindi tener fede all’importantissimo impegno sociale che le società di settore giovanile sono tenute a svolgere."

E’ vero, è importante far rigiocare i ragazzi ma i protocolli sembrano abbastanza complessi.
"Senza dubbio. In attesa e con la speranza che gli organi deputati semplifichino gli adempimenti, l’attuale protocollo è senz’altro molto stringente e di non facile applicazione ma crediamo sia responsabilità civile di ogni società cercare di garantirlo nel miglior modo possibile. Da questo punto di vista noi possiamo ritenerci “fortunati” in quanto possiamo usufruire di un impianto con pochi uguali nel panorama regionale che ci consente di utilizzare al meglio sia i due campi in sintetico che i nove spogliatoi a disposizione per i ragazzi."

Quindi a Santa Sabina ci si allena in sicurezza?
Abbiamo stilato un protocollo interno molto dettagliato ed in linea con le indicazioni federali. Abbiamo previsto due punti di ingresso all’impianto allestendo in ognuno di essi uno specifico punto di accoglienza dove ad ogni ragazzo verrà rilevata la temperatura corporea e ritirata l’apposita autocertificazione, così come previsto dalla normativa vigente. Per far sì che quanto organizzato possa essere il più efficace possibile abbiamo anche organizzato incontri con i genitori dove abbiamo illustrato l’organizzazione prevista e richiesta la massima collaborazione;

E per quanto riguarda l’utilizzo degli spogliatoi?
"Attraverso un’organizzazione dell’orario di allenamento che prevede lo scaglionamento del termine degli allenamenti stessi, e potendo usufruire di un congruo numero di spogliatoi, in ognuno dei quali, tra l’altro, abbiamo contrassegnato i posti già distanziati, diamo la possibilità ad ogni gruppo squadra di utilizzare il doppio degli spogliatoi normalmente utilizzati e quindi diamo la possibilità a tutti i ragazzi comunque di fare la doccia al campo; questo perché riteniamo che andando avanti con la stagione e quindi con l’inevitabile abbassamento delle temperature, sarà abbastanza complicato, oltre che inopportuno, chiedere a tutti i ragazzi di tornare a fare la doccia a casa."

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Quindi a Santa Sabina il settore giovanile riparte come sempre?
"Il Settore Giovanile del Santa Sabina è una delle quattro società umbre ad aver ottenuto il riconoscimento di Scuola Calcio Elite già nel 2015 e cioè al momento della sua istituzione e ad averlo confermato ogni anno. Noi continueremo a lavorare garantendo la competenza di tutti i nostri tecnici e soprattutto la garanzia verso i genitori della massima attenzione nella cura dei propri figli."

Quindi quando ripartirete e quando ci sarà il classico Open Day?
"Ma, sinceramente, riteniamo che pensare di organizzare Open Day in un periodo in cui le indicazioni sono di cercare in ogni modo di evitare assembramenti sia assolutamente fuori luogo, oltre che non in linea con le indicazioni normative. Noi, proprio per mettere a punto man mano l’organizzazione prevista abbiamo deciso di ripartire per step e quindi con le squadre “agonistiche” abbiamo già iniziato dal 30/8, lunedì 7/9 partiremo con Esordienti e Pulcini mentre dal 14/9 riapriremo i campi ai nostri ragazzi più piccoli e cioè ai Primi Calci e ai Piccoli Amici, ovviamente sempre con la massima attenzione verso i ragazzi, sia tecnica che, in questo specifico momento, sanitaria."

Questo lo staff tecnico del Settore Giovanile 2020/2021

Responsabile Tecnico settore Giovanile: De Nicolò Michele
Responsabile Tecnico Agonistica: Chiocci Alberto
Responsabile Tecnico Scuola Calcio: Schipilliti Andrea
Responsabile Organizzativo Scuola Calcio: Tassini Giacomo
All. Under 17 Reg: Chiocci Alberto
All. Under 15 Reg: Barbetta Mirco
All. Under 15 Prov: Tancini Matteo
All. Under 14: Del Secco Raffaele
Istr. Esordienti 2008: Tassini Giacomo, Mullaj Altin
Istr. Esordienti 2009: Schipilliti Andrea, Parrello Rocco
Istr. Pulcini 2010: Coini Enrico, Pinchi Alessandro, Fochini Giacomo
Istr. Pulcini 2011: Bellezza Giacomo, Falcinelli Paolo
Istr. Primi Calci 2012: Fochini Giacomo, Mullaj Altin
Istr. Primi Calci 2013: Morcellini Alessio, Iachettini Mattia
Istr. Piccoli Amici 2014/2015: Rachiglio Giuseppe, Brillo Mattia, Bigonzino Mattia, Laliscia Costanza
Istr. Portieri: Trifone Andrea, Lenzi Giacomo, Scarabattola Alessio
Istr. Motorio Scuola Calcio: Morcellini Alessio

RESTA SU SETTECALCIO

Le trattative di serie D
Le trattative di Eccellenza
Le trattative di Promozione
Le trattative di Prima categoria
Le trattative di Seconda categoria

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 06/09/2020
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,13098 secondi